lunedì 30 aprile 2012

MusicArt - Il colore della Musica

  Nuovo appuntamento del Lunedì con la rubrica d'illustrazione delle Star del Rock e della Musica, MusicArt. Questa settimana un altro big della scena musicale come Jimi Hendrix ci guida alla riscoperta della musica viva degli anni '60.

“Noi facciamo della musica libera, dura, che picchi forte sull'Anima in modo da aprirla.”
  Così diceva Jimi Hendrix, probabilmente senza sapere che sarebbe entrato nel mito della storia musicale, descrivendo perfettamente il suo stile. Contribuì molto alla sua carriera essere sulla scena di uno degli eventi più importanti del ‘69, il festival di Woodstock. Ma fu principalmente considerato un innovatore della tecnica musicale. La sua chitarra mancina graffiava con un timbro acuto e metallico, sviluppando dei suoni nuovi per l’epoca. Usava assemblare personalmente le sue chitarre, riavvolgendo da solo le resistenze dei  pickups in modo da alterare la modulazione del suono emesso, la distorsione.

  L’illustrazione richiama l’abbigliamento stravagante di Jimi, l’atmosfera degli anni ‘60 e  il colore della musica: il suono che risveglia l’anima come lui stesso diceva.

precedente illustrazione: Le mani del Rock - Keith Richards
Pan

venerdì 27 aprile 2012

Il grande Leviatano

"Potrai forse catturare con l'amo il Leviatano e con una fune legherai tu la sua lingua?"
- Libro di Giobbe 40:20

  Di grandi citazioni è sparso l'album di Vinicio Capossela "Marinai, Profeti e Balene", pervaso da uno stile unico, colto e compatto. La prima traccia dal titolo "Il Grande Leviatano" ha ispirato questa mia illustrazione:


  Una porzione del disegno, a sua volta, è tratta dalla carta di Magic illustrata da Melissa Benson.
  In questo blog potete trovare altri articoli con citazioni su "storie di uomini e di mare" simili a quelle dell'album di Vinicio, tratte da Iliade, OdisseaAntico Testamento, Inferno di Dante, Moby Dick, ecc.


lunedì 23 aprile 2012

MusicArt - Le mani del Rock


  Finalmente nasce una nuova rubrica all'interno del Taccuino di Pan. Ogni settimana, il Lunedì, ci sarà la pubblicazione di una illustrazione su una Star del Rock e della Musica. Seguitemi, non ve ne pentirete e mi raccomando: condividete! :)

  
  Indovinate a chi appartengono queste mani? 
  Visto di mani si tratta posso dare un aiuto: è uno dei colossi del Rock, sulla scena dagli anni ‘60; più precisamente dal ’62, quando insieme ad un famoso cantante da vita ad uno dei gruppi più longevi della storia del Rock.
  Di lui, oltre l‘abilità alla chitarra, si conosce la sregolatezza della vita. Eccessi di droghe, alcool, sigarette e donne non adombrano la figura, anzi la esaltano ancor più facendone la personificazione vivente del Rock ’n’ Roll.

  L’illustrazione, nel suo intenso realismo, enfatizza l’aspetto di quella vita frenetica e sregolata che ne ha minato il fisico. Da quelle mani vetuste e nodose, nonostante tutto, traspare una vibrazione, animata, frenetica su quelle corde metalliche.
  I gingilli indossati con fierezza lo rendono ancor più un rude pirata caraibico.

venerdì 13 aprile 2012

Ricostruzioni virtuali archeologiche

  Per generare un elaborato corretto dal punto di vista ricostruttivo, dopo un accurato studio preliminare, è necessario procedere nel seguente modo:

  • Ricostruire le curve di livello dell’area d’interesse.
  • Creare una pianta aggiornata alle ultime scoperte archeologiche e coerente con il periodo storico prescelto.
  • Approfondire la documentazione in merito alle precedenti proposte ricostruttive e reperire materiale per nuovi confronti. Infine elaborare la propria interpretazione aiutandosi con schizzi e disegni su carta.
  • Creare texture fotografiche con materiali compatibili o provenienti dagli stessi luoghi.
  • Elaborare il render ad alta risoluzione.
  • Ritoccare l’immagine ultimata in post-produzione.

Di seguito, alcuni esempi di mie ricostruzioni archeologiche. Si tratta di perlopiù di città o complessi di palazzi, realizzati per mezzo di vari programmi di grafica a partire da un modello 3D di base e una successiva post-produzione dell'immagine.
Pan

Acropoli di Atene, volo d'uccello ca. 1200 a.C.

Spaccato Casa del Lebete, Agia Triada periodo Neopalaziale

Acropoli di Micene, volo d'uccello da ovest ca. 1250 a.C.

Acropoli di Micene, volo d'uccello da sud ca. 1250 a.C.

Ricostruzione Villa, Agia Triada periodo Neopalaziale

Ricostruzione bastione miceneo Atene e Circolo B Micene

Ricostruzione di una facciata del Protopalazzo di Festo

Per altre fonti di ricerca, consultare articoli: Conferenza di Vienna e Progetto Musint.