lunedì 30 aprile 2012

MusicArt - Il colore della Musica

  Nuovo appuntamento del Lunedì con la rubrica d'illustrazione delle Star del Rock e della Musica, MusicArt. Questa settimana un altro big della scena musicale come Jimi Hendrix ci guida alla riscoperta della musica viva degli anni '60.

“Noi facciamo della musica libera, dura, che picchi forte sull'Anima in modo da aprirla.”
  Così diceva Jimi Hendrix, probabilmente senza sapere che sarebbe entrato nel mito della storia musicale, descrivendo perfettamente il suo stile. Contribuì molto alla sua carriera essere sulla scena di uno degli eventi più importanti del ‘69, il festival di Woodstock. Ma fu principalmente considerato un innovatore della tecnica musicale. La sua chitarra mancina graffiava con un timbro acuto e metallico, sviluppando dei suoni nuovi per l’epoca. Usava assemblare personalmente le sue chitarre, riavvolgendo da solo le resistenze dei  pickups in modo da alterare la modulazione del suono emesso, la distorsione.

  L’illustrazione richiama l’abbigliamento stravagante di Jimi, l’atmosfera degli anni ‘60 e  il colore della musica: il suono che risveglia l’anima come lui stesso diceva.

precedente illustrazione: Le mani del Rock - Keith Richards
Pan

1 commento: